Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
AGRARIA Scuola di Agraria

Prima della partenza

Bando

Il bando per la partecipazione al Programma Erasmus+ per studio viene pubblicato annualmente nella sezione mobilità internazionale del sito di Ateneo (di solito nel periodo gennaio/febbraio) e le partenze si riferiscono all’anno accademico successivo a quello della pubblicazione del bando.

È necessario compilare la domanda online sulla piattaforma TURUL utilizzando le proprie credenziali di accesso ai servizi on line (username e password) entro la scadenza indicata nel bando. Non occorre presentare alcuna ricevuta cartacea all'Ufficio Relazioni Internazionali.

Si raccomanda di porre particolare attenzione alle indicazioni riportate per ciascun Ateneo partner relativamente a:

  • settore disciplinare (codice ISCED e relativa descrizione) nell’ambito del quale è previsto il flusso di mobilità. Lo studente può candidarsi solo per le università con le quali abbiamo un accordo nel suo settore di studio. La scelta di un’università che abbia un settore disciplinare differente dal suo corso di studio può compromettere la mobilità;
  • livello (I ciclo = triennale e magistrale a ciclo unico; II ciclo = magistrale; III ciclo = dottorato) dell’offerta didattica che sarà disponibile presso la sede straniera;
  • livello di conoscenza linguistica richiesta dall’istituzione ospitante per la frequenza alle lezioni. A questo proposito si fa presente che l’indicazione della competenza linguistica richiesta si riferisce, per la maggior parte dei partner, alla propria offerta formativa in generale, pertanto è indispensabile verificare la lingua e il livello linguistico sul sito dell’università straniera;
  • eventuali note relative alla destinazione che indicano i corsi di laurea. 

 

Graduatoria e accettazione

La graduatoria di idoneità completa di punteggio di merito, sede e numero di mensilità proposte, sarà resa nota attraverso l’applicativo TURUL. Tutte le operazioni relative alla selezione, comprese le graduatorie e gli eventuali scorrimenti, saranno disponibili per gli studenti sulla pagina “i tuoi concorsi”. Lo studente non riceverà comunicazioni personali.

L’elenco definitivo degli studenti idonei, comprensivo della sede a ciascuno assegnata, sarà reso noto con Decreto del Rettore mediante pubblicazione sul sito di Ateneo. La collocazione all’interno di questo Decreto conferisce lo status di studente ERASMUS+.

Quando avviene la rinuncia alla mobilità Erasmus?

  • Se lo studente non comunica una risposta entro i termini stabiliti scatta la rinuncia automatica alla mobilità Erasmus;
  • In caso venga rifiutata la nomina per la prima sede proposta dallo studente scatta la rinuncia alla mobilità Erasmus;
  • In caso venga rifiutata la nomina per una delle altre sedi proposte dallo studente (ad eccezione della prima) viene selezionata la sede successiva. Lo studente può quindi decidere se accettare o rifiutare (in quest’ultimo caso con conseguente rinuncia alla mobilità Erasmus).

 

Comunicazione nominati all’università ospitante

A conclusione della procedura di assegnazione delle sedi, viene redatta la graduatoria definitiva degli studenti idonei che sarà resa nota con Decreto del Rettore mediante pubblicazione sul sito di Ateneo. La collocazione all’interno di questo Decreto conferisce allo studente lo status di studente ERASMUS+. Si procede quindi a comunicare alle Università ospitanti la lista degli studenti che hanno vinto la borsa.

 

Risposta dall’università ospitante

L’Università ospitante risponde alla nomina inviando le informazioni e i moduli da compilare necessari per lo studente: il Learning Agreement e l’Application (richiesta di ammissione).

È necessario che lo studente controlli costantemente i siti della Scuola di Agraria, dell’Ateneo (inerenti il programma Erasmus+) e della sede straniera prescelta; inoltre, si raccomanda di consultare periodicamente la propria casella di posta elettronica istituzionale nome.cognome(AT)stud.unifi.it in quanto tutte le informazioni più importanti vengono inviate a quell’indirizzo.

 

Learning Agreement

Prima di partire è necessario preparare ex novo il Learning Agreement, ovvero il documento che contiene il piano delle attività che lo studente vuole svolgere all’estero e l’indicazione per il riconoscimento delle stesse presso UNIFI. Questo documento serve per confermare la partenza per l’Erasmus e ottenere la borsa di studio.

Istruzioni:

  • cercare nel sito dell’università ospitante i corsi che possono essere compatibili con il proprio piano di studi;
  • scaricare e compilare il modello disponibile qui.
  • stampare il documento e presentarlo al Presidente del corso di studio o suo Delegato (presidente cdl e delegati.doc)per la valutazione e autorizzazione degli esami selezionati ai fini del riconoscimento;
  • inviare il L.A. compilato e comprensivo dei programmi degli insegnamenti presso la sede ospitante e in UNIFI, all’Ufficio Relazioni Internazionali della Scuola che lo invierà al Presidente o Delegato del Corso di studi per la valutazione, approvazione e firma.
  • In seguito, il nostro ufficio invierà il L.A. al Delegato Erasmus della Scuola per l’autorizzazione. Rientrare sulla piattaforma Turul per aggiornare il Learning agreement (L.A.) utilizzando le proprie credenziali.

 

Informazioni per la scelta degli esami:
Esiste un massimo o un minimo di CFU che si possono sostenere durante l'Erasmus?
Non esiste un minimo richiesto da parte dell'Università di Firenze ma è consigliato effettuare un programma di studio di 30 Cfu per semestre. Inoltre, può esistere un minimo di Cfu richiesto dalla sede straniera, la quale può decidere di NON ammettere studenti che presentano un Learning Agreement con numero di crediti inferiore. Da parte di tutte le sedi il massimo di crediti a semestre è solitamente pari a 30 Cfu, benché lievi eccezioni siano possibili.

Cosa vuol dire ECTS?
Nei paesi partecipanti al programma Erasmus generalmente il numero di crediti di ogni corso è espresso in ECTS (European Credit Transfer System) dove 1 ECTS equivale a 1 CFU. In caso le sedi non fornissero automaticamente informazioni in crediti ECTS lo studente dovrà reperire informazioni circa l'equivalenza tra il credito locale e gli ECTS/CFU.

 

Application

Per essere ammessi presso l’Università straniera lo studente deve effettuare l'Application (richiesta di ammissione). Nell’Application vengono richiesti tutti i dati dello studente, dell’Università ospitante e dell’Università di provenienza. I moduli da compilare, i documenti da allegare e le scadenze o deadline per fare l'Application sono indicate chiaramente sui siti delle sedi straniere. Orientativamente, per le partenze nel primo semestre le deadline si collocano tra aprile e giugno, per il secondo semestre tra settembre e novembre.

Lo studente dovrà procurare e preparare tutti i documenti necessari e recarsi presso il Servizio Relazioni Internazionali per le firme e i timbri richiesti; spetta inoltre allo studente fare attenzione e inviare i documenti entro la deadline stabilita dall’Università ospitante.

L’Application quindi verrà inviato alla sede ospitante (insieme al Learning Agreement) che provvederà dopo qualche settimana a controfirmarlo e a rimandarlo allo studente. Una copia dell’Application deve essere consegnata anche al Servizio Relazioni Internazionali.

Nell’Application Form sono generalmente richiesti i dati personali e della sede di provenienza, nonché l’ambito disciplinare afferente al proprio piano di studi e i corsi che si intende seguire durante l’Erasmus.

N.B. indicare sempre e solo il nominativo del Delegato Relazioni Internazionali ove richiesto qualsiasi tipo di coordinator (di dipartimento o istituto):

 

  • codice Erasmus: IFIRENZE01
  • DELEGATO della Scuola di Agraria:

prof.ssa SILVIA SCARAMUZZI silvia.scaramuzzi(AT)unifi.it

  • Nome e indirizzo HOME INSTITUTION:

Università degli Studi Firenze, Scuola di Agraria
Piazzale delle Cascine,18 - 50144 Firenze (Italy)
Tel. 055 2755716
e-mail: erasmus(AT)agraria.unifi.it

 

Accettazione dell’università ospitante

Sulla base del Learning Agreement e dell’Application l’Università ospitante può decidere di accettare o meno lo studente. In genere, l’università decide di rifiutare uno studente per mancanza di requisiti (lingua) o per problemi formali (ritardi nelle procedure).

 

Firma del contratto

Durante i mesi estivi (generalmente luglio/agosto) lo studente viene contattato via e-mail per la firma del contratto Erasmus presso l’Ufficio Mobilità Studentesca (via della Pergola, 60 - ricevimento dal lunedì al giovedì ore 9 - 13). Nel contratto Erasmus sono indicati i mesi di permanenza all'estero in base a quanto stabilito nell'accordo tra le sedi, l'importo della rata mensile della borsa e il numero di mensilità di borsa assegnate.

Per la firma è necessario portare un documento di identità in corso di validità e i dati bancari per il bonifico (codice IBAN). Senza la firma del contratto non è possibile ottenere lo status di studente Erasmus+.

 

Partenza

Si parte quando inizia il semestre prescelto presso la sede straniera (comprensivo di Orientation Week o Day per gli Incoming).

La ricerca dell’alloggio (campus, case private, residenze…) spetta allo studente, che deve provvedere da solo a fare le richieste necessarie e a informarsi. Non tutte le università straniere possiedono un campus e i posti sono comunque a pagamento, tutte le informazioni sono generalmente presenti sui siti delle sedi o vengono date al momento della nomination.

 

 
ultimo aggiornamento: 05-Nov-2020
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
Unifi Home Page

Inizio pagina