MENU

Indicazioni per studenti con DSA

english-flag-l40px

I Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) sono un insieme eterogeneo di disordini che si manifestano tramite specifiche difficoltà relative all’apprendimento di abilità quali leggere, scrivere e fare calcoli

Sono definiti specifici perché il disturbo interessa uno specifico dominio di abilità in modo circoscritto, lasciando inalterato il funzionamento intellettivo e comportano un impatto significativo per l’adattamento scolastico e per le attività di vita quotidiana. 

Quali sono:

  • Dislessia, disturbo specifico di decodifica del codice scritto: incide sull’abilità di lettura;
  • Disgrafia, disturbo specifico della scrittura: incide sull’abilità di scrittura relativa alla forma del segno grafico;
  • Disortografia, disturbo specifico della scrittura: incide sull’abilità di scrittura relativa alle regole ortografiche del contenuto di un testo;
  • Discalculia, disturbo specifico nel calcolo: incide sull’abilità di riconoscere, scrivere i numeri, contarli ed operare con essi.

 

La normativa nazionale di riferimento è rappresentata da:

  • Legge 104/1992 - Legge-quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate
  • Legge 170/2010 - Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico

 

La Delegata della Scuola per la disabilità è Maria Paola Ponzetta

 

Attraverso il Centro studi e ricerche per le problematiche della disabilità (Cespd), l’Ateneo offre agli studenti DSA, una serie di documenti, servizi e strutture al fine di garantire il diritto allo studio e conseguire il successo formativo:

  • LINEE GUIDA PER STUDENTI
  • VADEMECUM PER STUDENTI
  • Corso e-learning DSA e Università, fruibile dalla piattaforma Moodle di Ateneo, propone istruzioni operative e indicazioni utili per il percorso formativo dello studente. Il corso è disponibile all'interno della piattaforma "Formazione online per gli Studenti" seguendo il percorso "DSA -> Anno Accademico"
  • SPORTELLO STUDENTI, si svolge solo su appuntamento e in collaborazione con la sezione fiorentina dell'Associazione Italiana Dislessia. Per prenotare un colloquio è necessario inviare con congruo anticipo un'email a cespd(AT)unifi.it con oggetto: Prenotazione sportello AID

Ultimo aggiornamento

15.03.2022

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni