MENU

Modulistica

In questa pagina

I dati necessari per la compilazione del progetto

 

Per compilare i progetti di formazione o di orientamento mediante il servizio ST@GE OnLINE è necessario essere in possesso dei dati di seguito indicati:

 

1. SEDE DEL TIROCINIO

da specificare nel caso si discosti dalla sede legale dell’azienda ospitante, formalmente attribuibile al soggetto ospitante da visura o altra documentazione ufficiale (quale affitto, comodato d'uso, ecc.)

In questo caso reperire: Comune (o località), Indirizzo (via e n° civico), Provincia, Recapiti (telefono, e-mail).

 

2. ORARIO DI SVOLGIMENTO DELL'ATTIVITA' (orario “lavorativo” – giorni ed orario)

L'orario settimanale del tirocinio dovrà essere inferiore all'orario previsto dal CCNL applicato dal soggetto ospitante (applicato, invece, ai dipendenti della stessa struttura).

Sarà necessario concordarlo preventivamente con il tutor aziendale che dovrà sempre essere presente e sovraintendere alle attività svolte dal tirocinate.

- Per un CCNL da 40 ore settimanali, indicare un orario di max 39 ore

dal Lunedì al Giovedì ->  attivita'  8.00-12.00 e 13.00-17.00.  Venerdì -> attività  8.00-12.00 e 13.00-16.00

 

- Per un CCNL di 39 ore settimanali (applicato dalle aziende agricole ), indicare un orario di max 38 ore

dal Lunedì al Giovedì -> attività  8.00-12.00 e 13.00-17.00.  Venerdì -> attivita'  8.00 -12.00 e 13.00-15.00

 

- Per i CCNL da 40 o 39 ore settimanali, potrebbe essere attribuito anche un orario di 7 h e 30 min giornalieri per 5 gg; in una settimana si svolgerebbero, pertanto, 37 h e 30 min.

Es. dal Lunedì al Venerdì-> attività 8.00-12.00 e 13.00-16.30

 

- Per un CCNL di 36 ore settimanali (applicato dagli enti pubblici), indicare un orario di max 35 ore

Es. dal Lunedì al Venerdì-> attività 8.00-12.00 e 13.00-16.00,  oppure

      dal Lunedì al Venerdì-> attività 8.00-15.00

 

n.b. Per i tirocini effettuati presso STUDI PROFESSIONALI o ASSOCIAZIONI o AZIENDE senza dipendenti a tempo indeterminato (che non hanno quindi un CCNL di riferimento), non si dovranno superare i limiti previsti per gli enti pubblici (vedi sopra).

 

3. DURATA DEL TIROCINIO

La durata in termini di "mesi" dovrà essere indicata arrotondando all’unità (es. 2,  3 o 4 ecc.) e, laddove richiesto, inserita nel formato GG/MM/AAA.

Il sistema verificherà automaticamente se la durata inserita sia corretta (o meno), sulla base dei termini di durata indicati. A tal fine, si suggerisce di inserire date che vi consentano di consegnare il progetto, comprensivo di tutti quanti i dati e le firme richieste (tirocinante, tutor universitario, legale rappresentante della struttura ospitante e tutor aziendale), almeno 3 gg lavorativi prima dell'inizio effettivo concordato.

 

nota per la determinazione dei CFU

Sui progetti di formazione e orientamento curriculari è necessario indicare i CFU totali.

                                                                      1 CFU = 25 ore di tirocinio

es. 6 CFU Note ai crediti: 150 ORE

es. 9 CFU Note ai crediti: 6 + 3 CFU liberi = 225 ORE

 

4. TUTOR UNIVERSITARIO

Dev'essere uno e individuato tra i docenti con incarichi di insegnamento nel Corso di Laurea cui si è iscritti (possibilmente il/la docente che insegna la materia più attinente/affine al tirocinio stesso). Sarà necessario avere a disposizione: NOME, COGNOME e INDIRIZZO E-MAIL. 

Chi volesse utilizzare per questa "figura" un altro docente di UniFi esterno/a al Corso di Laurea cui è iscritto/a dovrà chiederne preventiva autorizzazione al Presidente dello stesso Corso.                                   

A tal fine il/la tirocinante, dal proprio indirizzo email istituzionale (nome.cognome@stud.unifi.it) dovrà inviare un'email inserendo:

a. come destinatario l'indirizzo email del Presidente del Corso di Laurea  (nome.cognome@unifi.it),

b. in Cc l'indirizzo tirocini(AT)agraria.unifi.it e l'email del/della docente esterno/a (nome.cognome@unifi.it

 

4. TUTOR AZIENDALE

Tra i doveri del soggetto ospitante c'è quello di nominare, tra il proprio personale a tempo indeterminato esperto (così come previsto dalle norme), il tutor aziendale "responsabile dell'inserimento e affiancamento sul luogo di lavoro per tutto il periodo previsto dal progetto, il cui nominativo dovrà essere riportato nel progetto formativo. In assenza di personale a tempo indeterminato presso il soggetto ospitante, il compito può essere assolto da persona operante stabilmente all’interno della struttura ospitante.

Sarà necessario avere a disposizione: NOME, COGNOME e INDIRIZZO E-MAIL.

Nel programma on-line verrà caricato automaticamente il nominativo del referente per i tirocini,  comunicato dalla stessa azienda al momento dell’inserimento dati; tuttavia, in alcuni casi, il nominativo indicato dall'azienza potrebbe non coincidere con quello presente in ST@GE. In fase di compilazione del progetto formativo tale nominativo (e relativo indirizzo emial) potrà essere variato.

E' opportuno accertarsi preventivamente di questo aspetto!!

 

nota per i tirocini NON CURRICULARI

Ai fini dell'attivazione dei tirocini NON CURRICULARI (POST-LAUREA) non si potrà indicare quale "tutor aziendale" il legale rappresentante dell'ente/azienda/struttura ospitante. Per tale figura dovrà essere obbligatoriamente individuato un dipendente (esperto) a tempo indeterminato dello stesso ente/azienda/struttura ospitante. Risultano, altresì, essere figure "incompatibili" con questa attività tutte quelle figure/persone che con la struttura stessa abbiano instaurato rapporti di lavoro occasionali e/o temporanei (quali: titolari di rapporto di collaborazione coordinata e continuativa, collaboratori a progetto, consulenti). Il rischio cui si potrebbe incorrere è quello del mancato riconoscimento di idonea qualificazione del soggetto ospitante nell'erogare la formazione, in assenza di adeguate professionalità interne.

 

5. OBIETTIVI E MODALITA' DI SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO

Il/la tirocinante dovrà descrivere il più dettagliatamente possibile: le attività che saranno svolte, le eventuali attrezzature utilizzate e gli eventuali spostamenti previsti rispetto alla normale sede di lavoro, in coerenza con gli obiettivi formativi del Corso di Studio è iscritto/a.

Tutto ciò che non è espressamente indicato/descritto nel progetto, potrà essere causa di mancata copertura assicurativa.

 

6. EVENTUALI FACILITAZIONI

Riportare eventuali facilitazioni concesse, quali: vitto, alloggio, messa a disposizione di mezzi e/o strumenti tecnici e a volte premi stage.

Il Servizio ST@GE OnLine

La compilazione dei progetti formativi o di orientamento avviene mediante l'utilizzo della piattaforma ST@GE OnLine (clicca qui per l'accesso), con l'inserimento dei dati sopra indicati.

 

Breve guida per l'uso del servizio ( )

La Documentazione da consegnare

Ultimata la compilazione del Progetto, procedere con la stampa, l'apposizione delle firme e l'invio  all'indirizzo tirocini(AT)agraria.unifi.it dei documenti generati automaticamente da ST@GE OnLine e del documento di seguito riportato:

  • Dichiarazione di non parentela ( )

Terminato il periodo di svolgimento del Progetto, invece, i documenti da consegnare saranno:

1. Dichiarazione di fine tirocinio (Dichiarazione fine tirocinio )

    (Firmata da: Tutor universitario e Presidente del Corso di Laurea o Delegato per il tirocinio)

 

2. Diario ( )      

(Compilato e Firmato da: tutor aziendale e tutor universitario)

 

3. Relazione ( clicca qui )

(Firmato nell'ordine da: studente/essa, tutor universitario e Presidente del Corso di Laurea)

 

4. Questionario di valutazione compilato da parte del/lla tirocinante (accesso)

 

5. Questionario di valutazione compilato da parte del tutor universitario (accesso)

 

6. Questionario di valutazione compilato da parte del tutor aziendale (accesso)

 

7. Relazione del Tutor aziendale e Tutor Universitario

Compilata on line, redatta dal Tutor Aziendale e confermata dal Tutor Universitario; in caso di modifica di una o più parti da parte del secondo soggetto, il primo sarà chiamato a dare di nuovo conferma.

ATTENZIONE:  la relazione verrà resa disponibile solo dopo che tutti i questionari sopra indicati saranno stati compilati.

 

Si raccomanda di cliccare sul tasto "SALVA" al termine delle operazioni su ST@GE OnLine per non perdere tutto quanto il lavoro prodotto.

 

n.b. I documenti dovranno essere firmati digitalmente e inviati in formato PDF solo ed esclusivamente dalla casella di posta elettronica nome.cognome@stud.unifi.it, dal pannello firme di Adobe devono essere rilevati i certificati delle firme digitali in corso di validità. 

Ultimo aggiornamento

01.08.2022

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni