MENU
49

Scienze e Tecnologie Agrarie (B098)

In questa pagina

Corso di Laurea Magistrale

Nome e caratteristiche del corso

Denominazione del corso in italiano: Scienze e Tecnologie Agrarie

Denominazione del corso in inglese: Agricultural Sciences and Technologies

Classe di laurea: LM-69 Classe delle lauree magistrali in Scienze e tecnologie agrarie

Curriculum: C45 - Medicina delle piante

                        C47 - Produzioni Vegetali di Pregio

                        E53 - Gestione Sostenibile dell'Agroecosistema

                        E54 - Marketing e Management

                        E91 - Progettazione e Gestione per i Biosistemi Agro-territoriali

                        E92 - Gestione e sostenibilità dei Sistemi Zootecnici

                         

Durata del corso: 2 anni

Crediti: 120

Lingua in cui si tiene il corso: Italiano

Website: http://www.scienzeetecnologieagrarie.unifi.it/

Scheda SUA-CdS

Descrizione del Corso di Laurea Magistrale

Il Corso di Laurea Magistrale appartiene alla Classe LM-69 (Scienze e Tecnologie Agrarie) ed è finalizzato a preparare, attraverso sei diversi curricula (Gestione e sostenibilità dei sistemi zootecnici, Gestione sostenibile dell’agroecosistema, Marketing e management, Medicina delle piante, Produzioni vegetali di pregio e Progettazione e gestione per i biosistemi agro-territoriali), competenze generali che derivano
dalle conoscenze multisettoriali, metodologiche e operative nei settori economico-estimativo, del marketing e management, del diritto e delle politiche agrarie, delle produzioni animali, delle produzioni vegetali e della difesa fitotosanitaria, della microbiologia e delle trasformazioni agrarie, dell’assetto del territorio e dell’ingegneria agraria, del monitoraggio e della gestione dell’ambiente.

L’obiettivo del corso è quello di formare un laureato di secondo livello in grado di accedere a sbocchi occupazionali nei diversi settori tradizionali e innovativi dell’agricoltura. Il titolo conseguito a conclusione del percorso formativo garantisce l’ammissione all’Esame di Stato per l’iscrizione all’Albo dei dottori Agronomi e dottori Forestali (Sezione A).

Requisiti di accesso al Corso di Laurea Magistrale

L’ammissione al corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Agrarie può avvenire solo sulla base del possesso di specifici requisiti curriculari e di una adeguata preparazione personale.

L’ammissione al corso è subordinata alla conoscenza della lingua inglese da parte dello studente ad un livello che consenta l’utilizzo della letteratura scientifica internazionale (livello B2).

Informazioni più dettagliate riguardo ai requisiti di accesso sono reperibili nel Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale pubblicato sul sito web della Scuola di Agraria.

Poster, Brochure, Guida e Video di Presentazione

Vai alla pagina dell'Orientamento

Offerta formativa

Ordinamento didattico: 2017

Regolamento didattico: 2021

Anni precedenti: 2020,  201920182017

Articolazione delle attività formative e eventuali curricula

Il Corso ha la durata di 2 anni. L’attività normale dello studente corrisponde al conseguimento
di 60 crediti all’anno. L’offerta didattica è articolata nei seguenti curricula:

Brochure curricula

C45 - Medicina delle piante

C47 - Produzioni Vegetali di Pregio

E53 - Gestione Sostenibile dell'Agroecosistema

E54 - Marketing e Management

E91 - Progettazione e Gestione per i Biosistemi Agro-Territoriali

E92 - Gestione e sostenibilità dei Sistemi Zootecnici

Essa prevede insegnamenti comuni a tutti i curricula (6) e insegnamenti che caratterizzano il curriculum (5) per un totale di 11 esami, l’esame “virtuale” corrispondente ai crediti a scelta autonoma da parte dello studente, la verifica della conoscenza della lingua inglese , lo svolgimento di una tesi di laurea magistrale. La scelta del curriculum deve essere dichiarata all’atto dell’immatricolazione e può essere modificata con
la presentazione del piano di studio entro le scadenze previste dal Regolamento didattico di Ateneo.

Sono a scelta autonoma da parte dello studente 12 CFU. Tale scelta è totalmente libera, sia pure nei limiti degli obiettivi formativi del Corso di Laurea Magistrale. In ogni caso lo studente potrà fare riferimento a tutti i corsi di secondo livello attivati nell’Ateneo di Firenze.

Caratteristiche della prova finale per il conseguimento del titolo

Per essere ammessi alla prova finale occorre avere conseguito tutti i crediti nelle attività formative previste dal piano di studi, meno quelli previsti per la prova finale. Le attività formative relative alla preparazione della prova finale per il conseguimento del titolo e la relativa verifica consistono nella preparazione e discussione di una tesi elaborata in modo originale dallo studente il cui obiettivo è quello di verificare la padronanza dell’argomento trattato, la capacità di operare dello studente nonché la sua capacità di comunicazione. Tale elaborato verrà presentato in forma scritta e discusso in seduta pubblica dinanzi ad una Commissione di docenti che ne esprimerà una valutazione. Per tale attività l’impegno previsto è di 24 CFU.

Info insegnamenti

anno in corso 2021/22

Curricula:

C45 - Medicina delle piante

C47 - Produzioni Vegetali di Pregio

E54 - Marketing e Management

E53 - Gestione Sostenibile dell'Agroecosistema

E91 - Progettazione e Gestione per i Biosistemi Agro-Territoriali

E92 - Gestione e sostenibilità dei Sistemi Zootecnici

Piano di studio

vai alla pagina

Referenti per i "curricula"

Marco Vieri (Progettazione e Gestione per i Biosistemi Agro-Territoriali)

Marco Bindi (Gestione Sostenibile dell'Agroecosistema)

Giuliana Parisi (Gestione e sostenibilità dei Sistemi Zootecnici )

Salvatore Moricca (Medicina delle piante)

Edgardo Giordani (Produzioni Vegetali di Pregio)

Silvio Menghini (Marketing e Management)

Strutture di riferimento

Scuola: Scuola di Agraria

Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali - DAGRI

Dipartimento associato: nessuno

Web

Delegato per il sito web: Nicolina Staglianò

Redattore sito web: Antonio Pellanda

Presidente 

Presiede il Consiglio, lo convoca con le modalità previste nel Regolamento Didattico di Ateneo e sovrintende alle attività del Corso.

Giuliana Parisi

Vicepresidente

nessuno

Segretario

Anna Lenzi

Tutor Universitario

Fornisce attività di tutorato (docenti e ricercatori), informazioni sui percorsi formativi interni ai corsi di studio, sul funzionamento dei servizi e sui benefici per gli studenti

Giuliana Parisi

Anna Lenzi

Comitato per la didattica

I Consigli dei Corsi di Studi possono prevedere la costituzione di un Comitato per la Didattica, nel quale sia assicurata la rappresentanza degli studenti, con il compito di esaminare e approvare i piani di studio degli studenti e le pratiche relative agli studenti

Giuliana Parisi

Anna Lenzi

Gruppo di riesame

Il Gruppo di Riesame è un’apposita commissione dei Corsi di Studio con compiti di autovalutazione dell’offerta formativa erogata dal corso, che comprende anche la componente studentesca. Il compito primario del Gruppo di Riesame consiste nell’individuare i punti di forza, con l’intento di mantenerli inalterati nel tempo, e le aree di debolezza sulle quali intraprendere successive azioni di miglioramento.Il Gruppo di Riesame ha la responsabilità del corretto svolgimento della valutazione interna e ne riporta gli esiti nel Consiglio di CdS. Ciò consente di avere una completa condivisione dei punti di forza e delle aree di miglioramento. Il Consiglio approva il piano di miglioramento ed il Presidente di CdS è responsabile del riesame e dell’attuazione delle azioni individuate. Il CdS ed il Gruppo di Riesame si raccordano con la Scuola di afferenza e con il Presidio per un adeguato coordinamento delle azioni relative alla qualità della formazione.

Arianna Buccioni

Giacomo Certini

Edgardo Giordani (responsabile della qualità)

Salvatore Moricca

Giuliana Parisi (responsabile del riesame)

Paolo Trucchi

Luca Mori (rappresentante del mondo del lavoro)

Comitato di indirizzo

Il Comitato di indirizzo ha i seguenti compiti principali:

  • facilitare e promuovere i rapporti tra università e contesto produttivo, avvicinando i percorsi formativi universitari alle esigenze del mondo del lavoro e collaborando alla definizione delle esigenze delle parti sociali interessate;
  • monitorare l’adeguamento dei curriculum offerti dai corsi di studio sulla base delle indicazioni del mondo del lavoro; -
  • valutare l’efficacia degli esiti occupazionali.

Roberto Bandinelli - Presidente di TOSCOVIT Presidente del Comitato tecnico Ente Tutela Vini di Toscana

Fabrizio Calvo Pegna - Imprenditore, responsabile settore agricolo-zootecnico Azienda agricola “Fattoria di Rimaggio”

Carlo Chiostri  - Accademico ordinario dell’Accademia dei Georgofili – Responsabile dei Progetti;
Accademico ordinario dell’Accademia Italiana di Scienze Forestali;
Membro del Comitato tecnico-scientifico dell’Azienda agricola “Montepaldi s.r.l.” dell’UNIFI

Alessandro Cocchi - Agronomo libero professionista

Monica Coletta - Presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Siena

Paolo Gandi - Presidente dell'Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Firenze

Alessandra Gemmiti - Funzionario per la programmazione assegnata alla Direzione “Agricoltura e sviluppo rurale” settore “Consulenza, formazione ed innovazione” della Regione Toscana

Lorenzo Goio - Agronomo libero professionista

Renzo Malvezzi - Agronomo,  Responsabile  del  servizio  di  assistenza  tecnica  agli allevatori ARAT

Sandro Stoppioni - Agronomo,  Responsabile  area  formazione  e  sviluppo  Coldiretti Toscana

Delegato per le pratiche studenti

Giuliana Parisi

Anna Lenzi

Delegato per il tirocinio

Giuliana Parisi

Delegato per l’orientamento

Stefano Rapaccini

Delegato per i piani di studio

Anna Lenzi

Delegato per le esercitazioni

nessuno

Delegato Erasmus, tirocini estero e internazionalizzazione

Edgardo Giordani

Delegato per la qualità

nessuno

Rappresentanti studenti

nessuno

Ultimo aggiornamento

03.05.2022

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni